Attenzione ai livelli di trading sul cambio Euro dollaro

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Cambio euro dollaro analisi tecnica 2 – 6 marzo 2020

La diffusione del coronavirus in Europa ha innescato un’importante ondata di vendita sul mercato azionario che, come era lecito attendersi, è andata a beneficio dell’euro. Tuttavia, la mossa ha dei seri limiti operativi e, dunque, gli effetti positivi per la valuta unica europea potrebbero presto esaurirsi.

Il corona virus continua a dominare l’attenzione globale

��Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

La scorsa settimana il Nord Italia è diventato il centro dell’attenzione mondiale a causa delle notizie sul coronavirus. Il nostro Paese, terza economia dell’eurozona, ha riportato centinaia di infezioni in pochi giorni, con una quarantena per zone in cui vivono 50.000 persone, nel cuore industriale della nazione.

La malattia si è diffusa rapidamente dall’Italia ad altri Paesi europei, tra cui Svizzera, Austria e Spagna. In seguito, il primo caso confermato in Nigeria e l’aumento del numero di morti in Iran hanno suscitato maggiori preoccupazioni, in quanto i sistemi sanitari di questi Paesi sono meno in grado di contenere la malattia.

Detto ciò, i mercati azionari, guidati dagli Stati Uniti, hanno cominciato a crollare. Gli investitori hanno ciclicamente rivisto le previsioni di crescita e temono chiaramente una imminente recessione. Si è poi verificato uno spostamento di flusso di denaro dalle azioni alle obbligazioni, spingendo i rendimenti dei bond verso il basso.

Il dollaro è calato

I funzionari della Federal Reserve hanno trasmesso messaggi rassicuranti, affermando che sono in grado di monitorare la situazione. Tuttavia, si sono altresì astenuti dall’offrire nuove misure di stimolo. Ciononostante, il dollaro è calato fortemente in risposta a queste mosse, con il cambio euro dollaro EUR/USD che è passato da meno di 1,09 a più di 1,10, spinto dalla debolezza della valuta verde.

Dall’altra parte dell’Atlantico la Banca Centrale Europea non è sembrata aver fretta di agire e, probabilmente, non potrebbe nemmeno farlo con incisività, con un tasso sui depositi a -0,50% e un piano di acquisti di titoli a 20 miliardi di euro al mese. Rispetto alla Fed, insomma, la capacità di agire dell’Eurotower è ben più limitata.

Peraltro, un tiepido supporto all’euro è arrivato anche dai dati macro. La moneta comune è infatti stata spinta almeno temporaneamente dai ai tedeschi, con l’IFO Business Climate che ha superato le aspettative con 96,1 punti a febbraio.

Previsioni settimana: cosa succederà?

Nella settimana che inizia oggi è molto probabile che la crisi sanitaria in corso sia destinata a dominare quasi integralmente i titoli dei giornali. La BCE potrebbe rilasciare dichiarazioni straordinarie data la situazione eccezionale.

È difficile pensare che prima o poi i politici europei smetteranno di astenersi dall’adottare misure economiche significative – e non solo sanitarie. Qualsiasi programma di aiuto dovrebbe rilanciare l’euro, mentre questo clima di continua incertezza e riluttanza potrebbe pesare sulla moneta comune.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Sul fronte del calendario economico, i dati più importanti in Europa sono quelli degli indici finali sulle intenzioni di acquisto in Germania e nella zona euro per il mese di febbraio. Ci saranno poi i dati sulle vendite al dettaglio nel vecchio Continente e, venerdì, il dato sulla produzione industriale tedesca e sugli ordini di fabbrica, che potrebbero dare una mano all’euro, salvo che i dati consuntivi non deludano le aspettative.

Negli USA il “test” è per comprendere se vi sarà o meno un aumento massiccio di casi. Tutto lascia supporre che effettivamente potrebbe esserci un incremento dei contagi, ma salvo impennate significative, i mercati guarderanno con crescente attenzione al calendario economico, con i PMI del settore manifatturiero, le primarie democratiche, il dossier sul lavoro nel settore privato.

Analisi tecnica euro dollaro

Il cambio euro dollaro ha rimbalzato in recupero dai minimi di 1,0777, dove l’indice di forza relativa sul grafico giornaliero ha fornito un dato inferiore a 30 – indicando condizioni di ipervenduto. Ad ogni modo, lo scenario di fondo rimane ribassista per il cambio, con un primo supporto che attende a quota 1,0985, superato il quale si potrebbe aprire la strada per un test dei livelli più significativi a 1,0940, a 1,0879, a 1,0820 e, infine, a 1,0777, il minimo del 2020.

Di contro, qualora dovesse aprirsi un percorso rialzista, la prima resistenza attende a quota 1,1050. Successivamente, si potrebbe puntare a 1,11 e, soprattutto, a 1,1175 e, quindi, ai livelli chiave di 1,1250 e 1,1285.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Attenzione ai livelli di trading sul cambio Euro dollaro

La moneta unica europea continua a rimanere un catalizzatore di flussi di capitali in quanto nessun QE è stato messo in campo, il che significa che l’euro non può svalutare, a differenza di quello che (chi più, chi meno velatamente) stanno facendo altre divise. Per quanto concerne la Federal Reserve invece, il fatto di aver proseguito sulla strada maestra indicata a partire dalla prima riunione della Yellen ha portato a borse ancora sostenute, acquisti finanziati da vendite di dollaro americano, andando a segnare nuovi massimi storici assoluti a dispetto di tutti coloro che a partire da gennaio si aspettavano i cosiddetti sciacquoni. Noi di Dailyfx, e chi ci segue lo sa, non siamo mai stati pronti a considerare la partenza di discese come inversioni strutturali di tendenza, ma ora iniziamo ad avvicinarci ad un terreno a nostro parere minato: nel momento in cui gli acquisti a sostegno dell’economia dovessero scendere sotto i 30 miliardi/mese, potrebbero iniziare ad innescarsi dei meccanismi di protezione degli investimenti che potrebbero portare come conseguenze non soltanto prese di profitto, ma anche decisioni di posizionamenti short, una volta liquidato tutto il cavalcabile (e cavalcato). Iniziamo ad impostare questa chiave di lettura per le prossime settimane, rimanendo attaccati al concetto di presa di profitto senza la partenza di movimenti strutturali ribassisti fino a nuovo ordine.

Tecnicamente la moneta unica europea risulta abbastanza confusa, con un time frame giornaliero che sembra restituire un quadro potenzialmente ribassista fino a quando rimarremo sotto area 1.37 ¼ ma che operativamente non ci aiuta. Se diamo uno sguardo a time frame relativi all’intraday, l’orario suggerisce potenziali tentativi di raggiungimento delle zone di resistenza, poste tra 1.36 ¼ e 1.3640, area all’interno della quale potrebbe essere possibile considerare eventuali acquisti di dollaro americano tenendo conto che un superamento rialzista di zona 1.3650 potrebbe lasciare spazio al tentativo di raggiungimento di 1.36 ¾. Nel caso di una partenza diretta a ribasso, l’area da curare a nostro parere prima di pensare a discese importanti risulta essere 1.3560, raggiungibile in caso di rottura ribassista di 1.3590.

Trading online Euro-Dollaro (EUR/USD)

Molti sono ormai i trader che nel momento in cui iniziano a conoscere il trading online, si dedicano maggiormente all’approfondimento e alla conoscenza di quelli che sono i vantaggi offerti dal Trading online EUR/USD ovvero sul cambio Euro Dollaro.

Questo è preferito rispetto ad altre coppie di valute.

Attenzione perché questo non deve essere in nessun modo sottovalutato data la sua maggior conoscenza nel mercato finanziario, in quanto si tratta pur sempre di speculazioni.

Anche in questo caso il mercato è soggetto a improvvisi e repentini cambiamenti tali da indurti in un rischio eccessivo. Questo vuol dire prestare articolare attenzione.

Perché il trading online EUR/USD è importante?

Premesso questo, passiamo a vedere perché il Trading online EUR/USD è il più importante o anche perché la coppia Euro/Dollaro è la più commercializzata e anche perché è preferita rispetto ad altre monete.

L’EUR/USD viene rappresentato come lo scambio di valute che meglio rappresenta quello che è l’andamento dell’economia degli Stati Uniti rapportata all’economia dell’Unione Europea e viceversa.

Infatti se notiamo bene, sono le 2 più grandi economie mondiali al momento presenti.

Questo può essere visto come il primo motivo per preferire questa coppia di valute.

Un altro fattore molto importante, che fa preferire questa coppia di valute ad altre, riguarda proprio il tasso di cambio EUR/USD. Questo è influenzato da diversi fattori come:

  1. bilancia commerciale;
  2. il tasso d’inflazione;
  3. il PIL;
  4. Differenza dei tassi di interesse o carry trade.

Se notiamo anche dal grafico su riportato, possiamo vedere come facendo Trading online EUR/USD intraday, ci possiamo indirizzare sempre su time frame più bassi, in modo da ridurre quello che è il rischio “stop loss tecnico”.

Attenzione al fatto che all’interno del grafico abbiamo voluto indicare la barra d’inversione; se notate bene va a formare il minimo periodo, per poi tornare a salire.

Adesso, passiamo ad analizzare il grafico appena riportato.

Qui si deve tenere presente per la coppia in questione, il Carry Trade o meglio il differenziale dei tassi d’interesse.

Questo fattore è molto importante e molto influente sul mercato.

Vediamo il perché con un esempio.

Supponiamo che abbiamo un tasso di interesse per l’EUR pari al 5%, mentre il dollaro solo del 3%.

I trader saranno maggiormente portati ad comprare la coppia EUR/USD, in quanto il loro guadagno si valuta sul differenziale di interesse.

Viceversa invece nel caso contrario vendono.

Quindi, gli investitori, con queste condizioni di mercato, sono portati a comprare l’asset EUR/USD, andando a spingere la coppia e di conseguenza lasciano intendere un apprezzamento del tasso di cambio.

A questo punto però, vi sono degli attori sul mercato mondiale che possono entrare in gioco e che sono molto influenti. Essi sono:

Questi soggetti, vanno ad influenzare di molto il valore del tasso di cambio EUR/USD.

Aumentando o diminuendo il rispettivo tasso d’interesse sulla loro valuta, rendono il mercato meno appetibile o più appetibile per tutti i trader.

Nel caso in cui facciamo Trading online EUR/USD, accade che:

  • la FED aumenta i tassi d’interesse sul dollaro;

�� Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

a questo punto avremo che:

⇒ la coppia di valute EUR/USD si svaluta;

⇒il dollaro diventa più forte;

⇒diviene maggiormente desiderato in quanto andrà a pagare interessi maggiori e viceversa.

Natura di una Coppia di Valute

Molti trader al momento di fare Trading online EUR/USD, si ritrovano a dover leggere la seguente dicitura EUR/USD = 1,5467 .

Ma cosa intende questa dicitura così come l’abbiamo descritta ?

Vediamo di seguito il suo significato.

  • La prima valuta elencata nella coppia di valute, in questo caso EUR è chiamata: valuta base;
  • la seconda valuta USD invece si riferisce al contatore di valuta.

Ora, cerchiamo di capire cosa vuol dire questo.

Quando questa viene pubblicato con un determinato tasso di cambio, la coppia di valute sta ad indicare la quantità di valuta di quotazione necessaria per l’acquisto di una unità della valuta di base.

Quindi se troviamo EUR/USD = 1,5467, questo indica che 1 € ( valuta base) può acquistare 1,5467 dollari.

Tassi di cambio e spread con il Trading online EUR/USD

Cosa sono i tassi di cambio e gli spread?

Ogni coppia di valute elencate dal vostro broker è accompagnata da un tasso di cambio.

Quando sentirete parlare di prezzo di offerta, si intende il tasso che il vostro broker è disposto a pagare per quella coppia di valute, ovvero il tasso che si potrebbe ricevere in caso di vendita sul mercato.

Il prezzo della domanda, è il tasso al quale il broker è disposto a vendere e quindi, rappresenta il tasso che si deve pagare per comprare la coppia di valute.

Ricordate inoltre che il prezzo di offerta è sempre inferiore rispetto al prezzo.

Questa differenza è meglio conosciuta come diffusione e rappresenta il maggior introito per il broker.

Quindi se ad esempio l’offerta è posta pari a 1,4745 dollari per EURO, mentre la domanda è 1,4746 dollari per EURO.

Questa leggera differenza di prezzo molto piccola, rappresenta l’introito del broker che solitamente tende a far visualizzare le ultime due cifre quando mostra il prezzo ASK.

Perché fare Trading online EUR/USD?

Sono in tanti i trader che si saranno posti questa domanda; la risposta è abbastanza semplice rispetto a quello che potrebbe sembrare.

Questa coppia di valuta viene preferita nello scambio rispetto alle altre, perché entrambe sono le valute più liquide in assoluto.

Il Trading online EUR/USD, permette di fare grandi mestieri e pagare spread più piccoli.

Inoltre molti trader preferiscono andare a mercato perché pensano che questa coppia, sia abbastanza prevedibile;.

Bisogna tenere sotto controllo gli aspetti che ne indicano un eccesso di acquisti o un accesso di vendite, il che li aiuterà moltissimo a capire quali sono i punti di inversione.

Se un bravo trader, rimane al passo con i movimenti del mercato, controllandolo continuamente, per saper individuare con precisione il cambio di tendenza, potrà ottenere dei rendimenti con alti profitti.

Infine, l’analisi tecnica viene vista come uno dei modi migliori per capire come andare a fare trading online in quanto aiuta il trader ad osservare e catturare il segnale giusto al momento giusto, quindi ad entrare e uscire da un trade.

Come Fare Trading online sulla coppia EUR/USD

Di seguito, potete trovare un grafico che rappresenta in tempo reale la direzione del trend di mercato per tutti i trader che vogliono iniziare a fare Trading online EUR/USD in modo da accrescere quella che sono le probabilità di successo.

Tutti i dettagli e gli approfondimenti sono disponibili all’interno delle nostre guide:

Trading sull’asset euro – dollaro con il broker IQ Option

IQ Option: piattaforma di trading online ideale per i trader principianti e non!

Al fine di iniziare ad investire in modo serio e professionale, ti consigliamo di iniziare oggi steso aprendo un conto di trading demo con il broker in questione: IQ Option

IQ Option, è infatti il broker di trading online, molto amato da tutti i trader, principianti e non che mano investire in modo facile e diretto con un piattaforma semplice. Nota anche che IQ Option ti offre un conto demo gratuito da 10.000 € e un conto reale dal deposito minimo di appena 10 €.

Questo vuol dire che puoi sfruttare il broker per i tuoi investimenti e investire su tutti gli asset in questione e non solo. Puoi infatti investire nel mercato forex, come anche nel mercato azionario o anche sul mercato degli Indici o delle cripotvalute.

Insomma, IQ Option è un broker completo.

Puoi anche scegliere di investire sull’asset euro dollaro con il Leverage anche se noi siamo dell’idea che sarebbe meglio testare il tutto prima con un conto demo.

Nota anche che se scegli di fare trading con questo broker puoi anche scegliere di investire con una moltitudine di vantaggi. Di seguito te ne elencheremo alcuni. Uno tra tanti potrebbe essere la possibilità di fare trading con trade minimi da 1 €.

Vantaggi di fare trading sull’asset euro dollaro con IQ Option

  • Conto demo gratuito;
  • Trade minimi da 1 €;
  • Layout multi-grafico;
  • Analisi tecnica;
  • Quotazioni storiche;
  • Piattaforma mobile;
  • Strumenti di trading eccellenti;
  • Avvisi sulla volatilità;
  • Aggiornamenti di mercato;
  • Stock screener;
  • Calendari;
  • Newsletter.

Fai trading sull’asset euro dollaro con il conto demo gratuito da 10.000 € IQ Option

Trading sull’asset EUR/USD senza limiti con eToro

eToro: piattaforma di trading online leader del social trading e del copy trader

Allo stesso tempo, possiamo anche consigliarti di investire con un altro broker, se IQ Option non rientra nei tuoi canoni e non possiede le giuste caratteristiche per te.

Puoi investire e fare trading online sull’asset euro dollaro con il broker eToro.

Semplicemente perché offre delle caratteristiche uniche che nessun altro broker riesce ad offrirti. eToro è infatti amato dai trader principianti e non ed è anche considerato come uno dei migliori broker di trading online.

Esso ti offre la possibilità di fare trading sul mercato forex, ma anche su tantissimi altri mercati come ad esempio quello azionario, quello delle criptovalute, ecc.

Nota bene che lo puoi fare utilizzando non solo un conto demo gratuito ed illimitato ma anche con un conto demo dal deposito minimo di appena 50 € senza restrizioni e limitazione alcuna.

Nota anche che grazie al conto demo eToro, ma lo stesso vale per il conto reale, anche tu puoi scegliere di fare trading sfruttando la piattaforma di social trading grazie alla quale puoi investire fare trading condividendo con gli altri trader le tue esperienze. Allo stesso tempo, puoi scegliere di copiare i trader e replicare le loro performance all’interno del tuo conto.

Questo aspetto è molto apprezzato dai trader di tutto il mondo, soprattutto dai trader principianti che grazie appunto al sistema copy trader, ti permette di investire e copiare le performance degli altri trader.

Questo vuol dire che tutto quello che devi fare è seguire e scegliere i migliori trader.

Ad esempio potresti scegliere tra quelli che di seguito riportiamo:

Al resto ci pensano loro.

Scegliendo i trader che meglio di altri si sono distinti per professionalità di trading, non devi far altro che attendere che loro eseguano investimenti per te.

Tutto questo solo eToro te lo permette di fare senza perdere tanto tempo ad analizzare grafici e a studiare inutili strategie.

Strategia di trading Euro/Dollaro

Quando i trader acquistano una coppia di valute, lasciano intendere che comprano la valuta di base e vendono la valuta di quotazione.

Il prezzo di acquisto non rappresenta altro che la quantità di valuta di quotazione necessaria per ottenere una unità della valuta di base.

Premesso questo, passiamo a vedere come si imposta una strategia di trading sull’Euro/Dollaro.

Sappiamo che l’Euro è una forza trainante per tutti i settori dell’economia mondiale nel suo complesso mentre il dollaro americano ha continuato a mantenere la sua posizione come principale valute per il commercio in tutto il mondo.

Questo è meglio comprensibile con l’esempio che vi andiamo a proporre riguardante lo scambio con le valute EUR/USD.

Tutti i trader prima di procedere con la loro negoziazione eseguono una strategia rigorosa e un’attenta analisi tecnica in modo da poter raggiungere il successo in tempo record.

La migliore tecnica per tradare con la coppia EURO/DOLLARO è quella di farlo nelle ore di trading in cui si accavallano trader americani e trader europei.

La coppia di valute in questo periodo è più volatile e le opportunità di trarre profitto saranno maggiori per tutti i trader.

Detto questo, a causa della popolarità globale e le interrelazioni tra le altre valute, la coppia di valute EUR/USD sarà anche molto significativa per la negoziazione al di fuori di questi orari.

Esempio di Trading online EUR/USD

Aspetti del trading con le valute

Ora, cerchiamo di afferrare meglio il concetto con dei concetti molto particolari che dovrete tenere sempre presente.

Inserimento di un ordine

Supponiamo che l’Euro viene scambiato contro il dollaro (USD) a 1,25300/1,25309. A

questo punto ti poniamo una domanda:

Credi che l’ EURO si rafforzerà nei confronti del dollaro?

Se la tua risposta è affermativa, quindi è un SI in base a quelle che sono state le tue strategie, allora acquisti; in caso contrario vendi.

Supponiamo che in base alla tua strategia, decidi di acquistare € 10.000 a $ 1,25309.

Scelta del deposito da tradare

A questo punto, andiamo a vedere quanto abbiamo depositato sull’asset.

Supponiamo che per il nostro deposito, abbiamo un margine dello 0,25 %; quindi su un valore complessivo di € 10.000, dovremmo andare a depositare solo e soltanto € 25, ovvero € 10.000 x 0,25 % = € 25.

Attenzione però al fatto che con queste operazioni, che sono tutte operazioni a margine è possibile andare a perdere più di quanto si è inizialmente depositato. Quindi state molto attenti.

Interessi sulla coppia tradata

Da valutare sono anche gli interessi; infatti se mantieni la tua posizione aperta dopo le ore 23:00, subirai sul tuo conto un un addebito o un accredito di quello che è il tasso prevalente.

Quindi, riprendendo l’esempio del primo punto, se acquisti una valuta che abbia un più alto rendimento, andrai a ricevere un interesse; in caso contrario, se hai acquistato una valuta con rendimento inferiore, vi sarà addebitato l’interesse.

Chiusura della posizione

Per quanto riguarda la chiusura della posizione, se abbiamo comprato e nell’arco della giornata andiamo a vedere che il prezzo dell’EURO è salito a $ 1,26200/1,26207, possiamo intendere che l’ipotesi precedente, quindi quella del punto 1 in base alla strategia adottata, era giusta.

A questo punto, chiudi la tua posizione e vendi a 1,26200 $. Attenzione perché vendiamo in dollari e non in Euro.

Infine quindi andiamo ad ottenere un profitto o una perdita;

in caso di profitto, originariamente hai acquistato a $ 1,25309 e abbiamo venduto a $1,26200. Quindi il prezzo è aumentato di 89.1 pip.

La tua strategia era esatta.

Ora andiamo a vedere come viene calcolato il profitto. Avremo che € 10.000 rappresentante il valore complessivo nonché la dimensione della posizione, moltiplicato x $ 1,25309 che era il prezzo di acquisto, – $ 1,26200 ovvero il prezzo di vendita è pari a = $ 89.1.

A questo punto, converti nuovamente in Euro ed ottieni un profitto di € 70.60 ($ 89.1 ÷ 1,26200).

Se invece il mercato si fosse mosso contro di te e il prezzo fosse sceso di 98 punti, avresti perso € 70.60 quindi avresti chiuso in perdita.

Supponiamo ora invece di andare ad analizzare il mercato, su una nostra puntata questa volta al ribasso; andiamo sempre a prendere come esempio i dati precedenti; quindi avremo:

      • Deposito con un margine del 0,25%, quindi depositiamo solo € 25 su un capitale di € 10.000;
      • Anche gli interessi seguono lo stesso principio su indicato;
      • Cambia invece la posizione di chiusura, ovvero, se durante tutto l’arco della giornata, noti che il prezzo è sceso a da 1,25309 a 1,25300 lascia intendere che la tua ipotesi riguardo al fatto che il prezzo sarebbe sceso si è rivelata esatta. Quindi a questo punto chiudi la posizione e compri a $ 1,25300.
      • Anche il profitto cambia, in quanto in origine hai venduto a $1,26300 e comprato a $1,25309. Questo lascia intendere che il prezzo si è abbassato di 89.1 pip. Quindi avremo che € 10.000 x $ 1,26200 ovvero il prezzo di vendita – $ 1,25207 il prezzo al quale abbiamo acquistato, otterremo $ 89.1. Quindi avrai ottenuto un profitto di $ 89.1 Riconverti nuovamente e otterrai € 70.60 ($ 89.1 ÷ $ 1,25300).
      • anche in questo caso, se si viene a verificare il caso contrario, ovvero il prezzo fosse risalito di 89.1 pip, avremmo ottenuto una perdita.

Per effettuare le vostre strategie di trading, consigliamo di utilizzare esclusivamente Broker Trading Online & Forex con regolare licenza come da seguente lista:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $

Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Strategia Opzioni binarie su EURO/DOLLARO

Fare trading con la coppia EUR/USD è molto semplice e vantaggioso anche perché è la più scambiata sul mercato delle valute Forex, oltre che essere liquida.

Infatti se pensiamo per un attimo solo alla sessione europea, le operazioni di trading forex sulla coppia EUR/USD rappresentano all’incirca il 40% di tutto il volume del totale.

Vi possiamo subito dire che i trader preferiscono utilizzare la strategia opzioni binarie EUR/USD per la sua volatilità e praticità in quanto la coppia Euro/Dollaro e anche maggiormente scambiata nel mercato Forex. Inoltre è uno strumento disponibile per la negoziazione 24 ore al giorno.

Quindi se siete dei trader principianti e volete iniziare ad investire nel trading binario, allora la strategia opzioni binarie EUR/USD è quella che fa al caso vostro.

La strategia opzioni binarie EUR/USD può essere utilizzata per il trading binario con le seguenti opzioni:

  • opzioni Rise/Fall (salita/discesa);
  • opzioni High/Low;
  • opzioni Touch/No Touch.

La strategia che vi andremo a proporre riguarda la possibilità di fare trading binario utilizzando l’analisi tecnica attraverso i grafici. Procediamo per tanto nel seguente modo:

Il primo passo consiste nel posizionarsi su di un grafico a 30 minuti e di utilizzare i seguenti indicatori tecnici: il MACD (12, 26, 9) e il Parabolic SAR (Stop and Reversal) (0.02, 0.2).

Se il vostro broker non vi fornisce gli indicatori tecnici, consigliamo di scaricare la piattaforma metatrader4 (MT4). Per farlo non necessita nessun deposito ne tanto meno per utilizzarla. Per maggiori informazioni consulta Metatrader 4 vs 5 italiano: caratteristiche e download.

Come fare trading utilizzando 2 differenti trend

  1. Trend a rialzo; il trader per sapere se la coppia EUR/USD sta per seguire un trend rialzista deve attendere che l’indicatore Parabolic Sar invii al trader un segnale di acquisto andando ad evidenziare il momento in cui nel grafico lo stesso indicatore si ritrova al di sotto dei movimenti di prezzo. Inoltre dovrete sempre verificare che la linea dell’indicatore MACD si trasformi da negativo in positivo.
  2. Trend al ribasso; nel caso contrario, il trader attende che l’indicatore Parabolic Sar invii un segnale di vendita e nello stesso tempo lo stesso indicatore si trovi al di sopra dei movimenti di prezzo. In questo caso l’indicatore MACD passa da positivo a negativo.

A questo punto, una volta accertati quale sia il momento migliore per entrare nel mercato, non ci resta che adottare lo strumento da utilizzare con le opzioni binarie per monetizzare l’operazione. Noi consigliamo vivamente di utilizzare la strategia Touch/no Touch.

Utilizzando questa strategia, se abbiamo un trend rialzista non ci resta da fare che acquistare un’opzione Touch al rialzo. Nel caso contrario, invece, acquistiamo un’opzione al ribasso.

Tecnicamente questa strategia offre segnali di facile uso e molto facili da leggere adattabile per ottenere risultati migliori anche insieme ad altre tecniche che determinano le tendenze.

Per maggiori informazioni e/o per provare a fare trading binario, apri un conto demo gratuito su uno dei broker opzioni binarie presenti in tabellina a fine articolo oppure in dettaglio sulla relativa pagina broker opzioni binarie regolamentati e autorizzati.

Conclusione

Infine per concludere teniamo a fare una precisazione.

Essendo il Trading online EUR/USD uno dei cambi più utilizzati, è possibile che questo sia soggetto a cambiamenti repentini del mercato, dovuti a determinati fattori che abbiamo già visto.

Attenzione dunque, perché questo può comportare un maggior rischio del vostro trading.

Quindi, il nostro consiglio è sempre quello di non andare ad investire più di quello che vi potete permettere, ma sopratutto non andate mai ad investire più del 5% del capitale a vostra disposizione. Quindi state molto attenti e affidatevi ai consigli del vostro broker che sicuramente è molto più afferrato in materia.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Come scegliere un broker di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: