E’ possibile ridurre l’esposizione nel trading

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

E’ possibile ridurre l’esposizione nel trading?

Il trading implica una serie di regole informali per essere competitivi sui propri investimenti e per raggiungere il massimo profitto possibile in ogni attività finanziaria, come la riduzione della propria esposizione.

L’esposizione nel trading con le opzioni binarie

Va subito evidenziato che le opzioni binarie giocano un ruolo fondamentale sulla possibilità di poter ridurre l’esposizione nel trading, per caratteristiche che non sempre sono presenti in altre attività finanziarie, quali:

  • Trade minimi richiesti per ogni singolo investimento tra i più bassi in termini economici
  • Iscrizioni a piattaforme di trading con poche centinaia di euro
  • Scelta tra tantissimi asset sui quali investire
  • Conoscenza per ogni investimento del rendimento massimo possibile
  • Possibilità con alcune tipologie di opzioni binarie di poter investire con scadenze nel breve termine(anche di 30 e 60 secondi) per eseguire più operazioni in giornata.
  • Formazione per livelli offerta dai broker per apprendere le migliori strategie di analisi e gestione del capitale

Vale a dire che un trader che decide di investire con le opzioni binarie, può contare su una forte flessibilità operativa con soluzioni che permettono di investire anche con capitali più contenuti e di poter eseguire più operazioni in asset anche diversi tra loro per controbilanciare i propri investimenti.

Cosa si intende per esposizione al trading e cosa può influenzare tale fattore?

L’esposizione al trading, altro non è che il rischio finanziario presente in ogni attività finanziaria e che è strettamente connesso alla flessibilità operativa del trader. Se quest’ultimo può operare in un unico settore e su un unico bene, sarà soggetto ad una esposizione maggiore, mentre al contrario nel caso di più settori (con caratteristiche differenti tra loro) sarà possibile incidere verso una minore esposizione. Può inoltre incidere verso una maggiore o minore esposizione al trading, anche il profilo del trader, verso investimenti sempre attivi e che tengano conto di:

  • Gestione e controllo dello stress emotivo, evitando lo svolgimento di attività di trading laddove tale fattore sia legato ad eventi al di fuori del trading.
  • Ripartire il proprio capitale di trading in più operazioni (se possibile differenti tra loro) in modo da garantire un equilibrio su proprio portafoglio di investimenti
  • Essere sempre attenti a cambiamenti di mercato e sfruttarli a proprio vantaggio

Come ridurre l’esposizione al trading nelle opzioni binarie

Dal trading in generale al trading con le opzioni binarie, il passo per ridurre la propria esposizione è immediata e basata su regole analoghe a quanto visto in precedenza su modalità di investimento e ripartizione del capitale, ma con un surplus presente in tali attività finanziarie. Nelle opzioni binarie, infatti, è possibile investire anche su asset molto differenti tra loro e gestire tutte le posizioni aperte all’interno della stessa piattaforma di trading riducendo notevolmente il rischio finanziario.

Inoltre il trader deve puntare tantissimo su una buona formazione, che possa aiutarlo a capire come utilizzare in maniera alternativa i diversi investimenti sugli asset (indici, azioni, materie prime e valute) e su strategie più specifiche per la gestione e la protezione del capitale. TopOption e 24Option, ad esempio, sono due broker che puntano i loro servizi soprattutto sul supporto formativo per livelli per i trader. TopOption con ebook e video improntati sul miglior uso dei differenti asset in termini di investimento e 24Option con webinar e corsi su tipologie e utilizzi della piattaforma per la gestione di tutte le posizioni di trading.

Esposizione (definizione)

Che cos’è l’esposizione?

L’esposizione è un termine generico che può riferirsi al valore totale di mercato di una posizione, all’ammontare totale del rischio possibile in un dato momento, o alla quota di un fondo investita in un particolare mercato o asset.

Esistono due tipi di esposizione: l’esposizione finanziaria e l’esposizione di mercato.

Esposizione finanziaria: spiegazione

L’esposizione finanziaria è l’ammontare di capitale che si rischia di perdere quando si investe in un asset; è altrimenti nota come rischio. Quando si investe, l’esposizione finanziaria è limitata all’importo pagato per aprire una posizione; per esempio, se si investe in azioni che diventano completamente prive di valore, si perde solo l’importo pagato. Tuttavia, se si fa trading con la leva finanziaria, la propria esposizione aumenta perché il capitale è amplificato oltre l’esborso iniziale, noto come margine (deposito). In questi casi, i profitti e le perdite potrebbero aumentare.

Esposizione di mercato: spiegazione

L’esposizione di mercato si riferisce alla quota di un fondo o di un portafoglio che viene investita in un particolare settore o asset. Normalmente, il portafoglio di un investitore o di un trader sarà composto da diverse classi di asset, come materie prime, azioni e forex. È possibile che una posizione sia esposta su più mercati.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ad esempio, se si hanno azioni di una società produttrice di caffè, non solo si è esposti sul mercato azionario, ma anche sul mercato delle materie prime e potenzialmente anche sul mercato forex, se si tratta di un’azienda internazionale.

Esempi di esposizione

In caso di investimento in azioni Apple per un valore di $500, potresti perdere fino al valore totale delle azioni se queste diventassero completamente prive di valore. La tua esposizione finanziaria è quindi pari a $500.

In caso di trading con la leva, la tua esposizione finanziaria dipenderebbe dal tuo requisito di margine e dal valore totale dell’operazione. Se il margine fosse stato del 20%, avresti ottenuto un’esposizione al rischio superiorie all’80% dell’importo depositato. Pertanto, se avessi aperto l’operazione a fronte del pagamento di un margine di $200, la tua esposizione al rischio sarebbe stata pari a $1.000.

Esempi di esposizione al mercato

Supponiamo che il valore totale del tuo portafoglio sia di $10.000. Se $3.000 sono investiti in oro, avresti il 30% di esposizione sul mercato dell’oro. Se $1.500 sono investiti in un’altra materia prima, ad esempio il grano, la tua esposizione di mercato sarebbe del 15%, e così via.

Migliora le tue conoscenze con IG Academy

Impara a fare trading con IG Academy grazie ai nostri corsi, webinar e seminari interattivi.

Scopri di più

Cosa sono i CFD e come funzionano?

Analisi sulle azioni

Cos’è il trading sul forex?

Trading con i CFD

Come fare trading sul forex con IG

Vantaggi del trading con i CFD

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

In alternativa puoi scriverci all’indirizzo email [email protected]

Mercati

Trading

Piattaforme e app

Analisi di mercato

Contatti

Non cliente: 800 897 582 oppure [email protected]

Programma di collaborazione: contattaci

Fare trading comporta dei rischi. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita.

Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio.

Le perdite dei clienti professionali possono eccedere i loro depositi.

I conti CFD sono offerti da IG Markets Ltd; i conti CFD, opzioni e certificati sono offerti da IG Europe GmbH. IG è un marchio registrato. IG si riferisce a IG Markets Ltd e IG Europe GmbH. IG Markets Ltd (una società registrata in Inghilterra e Galles al n. 04008957, con sede legale a Cannon Bridge House, 25 Dowgate Hill, London, EC4R 2YA) è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority di Londra al n. 195355 ed è iscritta al Registro delle Imprese di Investimento Comunitarie con Succursale tenuto dalla CONSOB al n. 72. P. IVA 06233800967. IG Markets Ltd Filiale Italiana ha sede in Via Paolo da Cannobio 33, 20202 Milano. IG Europe GmbH (una società costituita nella Repubblica Federale di Germania e iscritta al Registro delle Imprese di Francoforte al n. HRB115624, con sede legale a Westhafenplatz 1, 60327 Francoforte) è autorizzata e regolamentata nella Repubblica Federale di Germania dalla Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht e dalla Deutsche Bundesbank al n. 148759 ed è iscritta al Registro delle Imprese di Investimento Comunitarie con Succursale tenuto dalla CONSOB al n. 170. P. IVA 10372620962. IG Europe GmbH Filiale Italiana ha sede in Via Paolo da Cannobio 33, 20202 Milano, Italia.

Le informazioni contenute nel presente sito non sono dirette a soggetti residenti negli Stati Uniti d’America o in Belgio o in qualsiasi altro paese al di fuori dell’Italia. Le informazioni contenute nel presente sito non sono destinate né intese alla distribuzione, o all’utilizzo da parte di soggetti residenti in una giurisdizione o paese in cui tale utilizzo o distribuzione sarebbero contrari alla legge o normativa locale applicabile.

Ridurre l’esposizione al rischio

Quando investiamo nei mercati ci esponiamo a un rischio fino a quando l’investimento non si muove in profitto. Abbiamo già parlato di blocco dei profitti utilizzando il blocco perdite nel mio post precedente.

In questo post vi farò sapere com’è possibile tentare di limitare l’esposizione con la “copertura” in un paio di semplici modi per cercare di contrastare l’esposizione iniziale con gli investimenti di copertura. Diversificare il portafoglio può essere la chiave per ridurre il rischio.

La copertura non è una scienza esatta però, ci sono alcuni modelli che si ripresentano costantemente nei mercati su una base più regolare. Il modo più semplice per proteggersi con eToro è quello di utilizzare il sistema di Copy Trader e diversificando il portafoglio scegliendo tra quelli con la miglior performance.

Come si può coprire l’esposizione?

1) L’esposizione in una coppia di valute, ad esempio (comprando) EUR / USD

1) Prendete una coppia diversa, che comprende la valuta di base della coppia esposta (comprare EUR) e fare il contrario.

2) Ad esempio si potrebbe (vendere) EUR / JPY, se l’euro non sembra essere performante contro il JPY.

Il punto è che l’euro potrebbe essere preformante contro il USD, tuttavia, non può essere preformante contro le altre valute.

2) L’esposizione in Stock o Indici (comprando AAPL).

Quando gli investitori acquistano titoli esteri, stanno comprando effettivamente anche la valuta estera in cui è denominato il titolo. Quindi, il ritorno di un titolo straniero è in realtà una combinazione di due cose: l’andamento del titolo e la performance della valuta del paese. Tale correlazione può essere utilizzata per tentare la copertura di una posizione.

Ad esempio, un investitore britannico investe in un Stock degli Stati Uniti. Dopo un certo periodo di tempo il valore delle azioni sale del 7% invece, nello stesso periodo di tempo il GBP cade del 11% rispetto al USD. Come un investitore del Regno Unito, probabilmente si sonno persi soldi su tale investimento, fino a quando la moneta gira, perché, anche se il prezzo delle azioni è salito, il valore della valuta è calato. Per coprire, l’investitore potrebbe assumere una posizione di vendita GBP / USD (Copertura) della moneta per coprire il deprezzamento del cambio.

Relazioni tra valute e commodity

CAD è fortemente legato al prezzo del petrolio, perché la sua più grande esportazione verso gli Stati Uniti è appunto il petrolio; quando il petrolio è scambiato pone la domanda sul CAD e spinge generalmente il prezzo della moneta in su.

Allo stesso modo, l’AUD è legato al Oro: l’Australia è un importante produttore di Oro e le prestazioni della sua moneta possono essere correlate al prezzo / domanda del Oro.

Queste relazioni possono aiutare gli investitori a utilizzare posizioni di copertura per contrastare investimenti iniziali.

In termini semplici la copertura è una questione di “non avere tutte le uova nello stesso cesto”. L’investitore cerca semplicemente il modo di diversificare il rischio dell’investimento iniziale.

Il trading richiede tempo, pazienza e disciplina, non esitate a contattarmi sul OpenBook per rispondere a qualsiasi domanda possiate avere.

TROVACI SU

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 62% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

eToro (Europe) Ltd., una Società di Servizi Finanziari autorizzata e regolata dalla Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC) con licenza n. 109/10.
eToro (UK) Ltd., una Società di Servizi Finanziari autorizzata e regolata dall’Autorità di vigilanza del Regno Unito (FCA, Financial Conduct Authority) con licenza FRN 583263.
eToro AUS Capital Pty Ltd., è autorizzata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC) a fornire servizi finanziari ai sensi della Australian Financial Services Licence 491139.

Le prestazioni passate non sono indicative dei risultati futuri.
Avvertenza generale di rischio | Termini e condizioni

Dovresti chiedere consiglio a un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato e assicurarti di avere la propensione al rischio, l’esperienza e la conoscenza opportune prima di decidere di investire. In nessuna circostanza eToro si assumerà alcuna responsabilità nei confronti di persone fisiche o giuridiche per (a) qualsiasi perdita o danno, interamente o parzialmente causati da, dovuti a, o relativi a qualsiasi transazione legata ai CFD o (b) qualsiasi danno diretto, indiretto, speciale, consequenziale o incidentale. I mercati delle Criptovalute sono servizi non regolamentati e non sono controllati da nessun quadro normativo europeo specifico (incluso il MiFID). Pertanto, quando utilizzi il nostro Servizio di Trading di Criptovalute non potrai beneficiare delle protezioni disponibili per i clienti che ricevono servizi di investimento regolamentati dal MiFID, come l’accesso al Cyprus Investor Compensation Fund (ICF)/al Financial Services Compensation Scheme (FSCS) e al Financial Ombudsman Service per la risoluzione delle controversie. Fare trading con eToro seguendo e/o copiando o replicando le transazioni di altri investitori implica un alto livello di rischio, anche quando si seguono e/o si copiano o si replicano i trader con le migliori prestazioni. Tali rischi includono il rischio di seguire/copiare le decisioni di trading di trader potenzialmente inesperti/non professionali o di trader i cui obiettivi o intenzioni finali, o condizione finanziaria, possono differire dai tuoi. Le prestazioni passate di un Membro della Community eToro non sono un indicatore affidabile delle sue future prestazioni. I contenuti della piattaforma di social trading eToro vengono generati dai membri della sua community e non contengono consigli o raccomandazioni da parte o per conto di eToro – Il tuo Social Network dedicato agli investimenti.
Copyright © 2006-2020 eToro – Il tuo Social Network dedicato agli investimenti. Tutti i diritti riservati.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Come scegliere un broker di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: