Media Mobile, strategie per Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategia media mobile

La media mobile semplice è un particolare indicatore di trading che viene da moltissimi anni utilizzato con successo sia da trader che operano nel trading tradizionale sia da trader che operano in opzioni binarie. I vantaggi nell’utilizzo della media mobile semplice sono molteplici, primo tra tutti la semplicità e l’immediatezza dei segnali di entrata a mercato. Ma andiamo a vedere concretamente cosa si intende per media mobile

Cos’è la media mobile?

La media mobile è una media dei prezzi che prende in considerazione determinati periodi, i periodi non sono altro che sessioni (giorni) di cui il calcolo della media mobile tiene conto. Il calcolo della media mobile è estremamente semplice:

La media mobile prende in considerazione i prezzi di chiusura del numero si sessioni desiderate, se ad esempio vogliamo calcolare la media mobile delle ultime 20 sessioni basta impostare una media mobile a 20 periodi, in tal modo avremo la media dei prezzi di chiusura degli ultimi venti giorni, tale media sarà sempre aggiornata all’attualità perché prenderà in considerazione sempre le ultime 20 sessioni.

A cosa serve la media mobile

La media mobile ha una sua importanza quando si vuole stabilire l’inversione di una tendenza, come certamente ben saprai, il prezzo di qualsiasi bene oggetto si scambio si muove seguendo delle tendenze ben precise, tali tendenze possono essere sia rialziste sia ribassiste. Se il prezzo del bene che stiamo osservano si trova in una tendenza rialzista allora la media mobile dei prezzi apparirà certamente sotto il prezzo, dato che questo sta salendo; viceversa, se il prezzo si trova in una tendenza ribassista, la sua media mobile si troverà sopra.

Quanto più la media mobile si avvicina al prezzo attuale tanto più la tendenza in atto si indebolisce, infatti, il segnale della media mobile è il seguente:

Segnale di inversione rialzista : in tal caso il prezzo supera dal basso verso l’alto la sua media mobile, la tendenza cambia e diventa pertanto rialzista.

Segnale di inversione ribassista : in questo caso il prezzo supera dall’alto verso il basso la sua media mobile, la tendenza cambia e diventa ribassista.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Di seguito la tabella con i broker di opzioni binarie consigliati per mettere in pratica questa strategia

UNICO BROKER CONSIGLIATO PER INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE

Deposito minimo: 10€
✅Prova Live la Demo
✅ Conto VIP / Zero spese / Tornei / 200+ assets
Regolatore: CySEC ✔Recensione IQ Option
✔Opinioni IQ Option ►Vai al sito
APRI UN CONTO

MEDIA MOBILE ED OPZIONI BINARIE

La media mobile può essere utilizzata per investire in opzioni binarie ed ottenere ritorni economici davvero molto soddisfacenti, che in alcuni casi superano l’85% del capitale investito. Per poter utilizzare la media mobile bisogna agire sulla diversificazione del capitale, evitando di rischiare una percentuale di capitale maggiore del 5% per ogni operazione. Una volta stabilito quale sia la strategia giusta da attuare non ci resta alto da fare che impostare la strategia, decidendo prima di tutto quelli che sono gli asset su cui investire.

Quali sono gli asset migliori?

La media mobile offre segnali molto interessanti sia per asset volatili sia per asset meno volatili, con la sola differenza che nel primo caso i segnali sono maggiori e vi è quindi la possibilità di sfruttare meglio le opzioni binarie.

Quali sono i time frame da utilizzare?

Solitamente i segnali più affidabili si ottengono su time frame più lunghi, se ad esempio prendiamo in considerazione un time frame giornaliero ed impostiamo una media mobile a 21 periodi possiamo ottenere dei segnali molto affidabili da sfruttare per scadenze settimanali.

Come puoi ben vedere dal grafico abbiamo un chiaro segnale ribassista che può essere sfruttato con investimenti in opzioni binarie di durata settimanale, infatti, il segnale, dato dalla seconda candela ribassista, porta effettivamente ad un ribasso nel periodo considerato (24/01-03/02).

Possiamo sfruttare i segnalai della media mobile anche su time frame più piccoli, in modo da poter investire in opzioni binarie con scadenze più brevi.

Come puoi ben vedere, abbiamo un grafico con time frame a 10 minuti, ogni candela ha pertanto una durata di 10 minuti, la media mobile è stata invece importata a 50 periodi. Il segnale di entrata a mercato è dato dalla seconda candela che compare sotto la media mobile, infatti, dopo la prima candela che si chiude sotto la media mobile abbiamo effettivamente una discesa delle quotazioni che può essere sfruttata con un investimento in opzioni binarie put con scadenza ad un’ora.

Esempio di investimento live

Abbiamo testato la strategia sul tasso di cambio gbp/usd investendo 100€ per un ritorno economico del 72%.

La strategia che abbiamo utilizzato si basa principalmente sulla media mobile, ed il segnale di trading che abbiamo avuto è stato ribassista, quindi abbiamo investito in una opzione binaria di tipo Put con scadenza a 30 minuti.

RISULTATO OTTENUTO ATTRAVCERSO L’USO DI QUESTA STRATEGIA

Il risultato ottenuto è stato positivo, infatti, dopo 30 minuti il tasso di cambio ha effettivamente subito un ribasso, facendoci chiudere l’investimento con un guadagno di 72€ in soli 30 minuti!

SCADENZE OPZIONI BINARIE E PERIODI MEDIA MOBILE

Scadenze a 60 secondi

  • Time frame: 1 minuto (M1)
  • Periodi media mobile: 5

Come puoi ben vedere la media mobile a 5 periodi offre ottimi segnali e le probabilità a favore sono superiori al 70%.

  • Time frame: 10 minuti (M10)
  • Periodi media mobile: 50 periodi
  • Time frame: 60 minuti (H1)
  • Periodi media mobile: 21-50 periodi

Di seguito la tabella con i broker di opzioni binarie consigliati per mettere in pratica questa strategia

Strategia opzioni binarie con media mobile

La strategia per opzioni binarie con media mobile è di sicuro tra le strategie più semplici da comprendere e da applicare e tra l’altro è valida possiamo dire per qualsiasi time-frame. Vediamo adesso come è possibile metterla in pratica.

Prima di tutto rechiamoci nella nostra pagina dei Grafici. Scegliamo l’asset, per esempio EUR/USD e andiamo ad impostare un time-frame, per esempio a 1 minuto. Fatto questo andiamo ad inserire la media mobile semplice (Moving Average). La media mobile che ci viene fornita sul nostro grafico è solitamente impostata a 9 periodi. Questo parametro può andar bene, anche se volendo potete modificarlo per cercare quale configurazione sta fornendo i migliori risultati. Andiamo quindi sul nostro broker e impostiamo un investimento con scadenza 60 secondi, perché abbiamo impostato il time-frame a 1 minuto. Qualora avessimo impostato un time-frame nel grafico a 5 minuti, avremmo dovuto optare per un opzione binaria a scadenza 5 minuti e così via per time-frame superiori.

Teniamoci quindi pronti ad investire. Ok, ma quando apriamo una posizione? La posizione la apriremo quando si chiude la candela che attraversa la media mobile. Si, ma in quale direzione? Nella direzione dell’attraversamento. Vale a dire che se una candela chiude attraversando la media mobile semplice dal basso verso l’alto allora opteremo per un opzione binaria CALL (SU) , altrimenti, se la candela chiude attraversando la media mobile dall’alto verso il basso allora opteremo per un opzione binaria PUT (GIU).

Come vedete questa strategia è davvero molto semplice e non richiede competenze particolari.

Adesso Vi mostro un immagine nella quale potete vedere quanti segnali trading si possono generare.
Nell’immagine ogni freccetta verde indica l’apertura di un opzione CALL, mentre ogni freccetta rossa indica l’apertura di una opzione PUT. Le freccette sono poste in corrispondenza della candela che consideriamo come segnale, e questo vuol dire che il nostro investimento vale per la candela immediatamente successiva. Come potete osservare da questo grafico di EUR/USD a time-frame 1 minuto, in prossimità di ogni freccetta c’è il numero dell’investimento. Abbiamo individuato 10 segnali di investimento per cui abbiamo una numerazione da 1 a 10.

Poi oltre alle freccette e ai numeri trovate 4 “X” che corrispondono a falsi segnali, ovvero a segnali da non seguire perché in corrispondenza di essi non si ha un vero e proprio attraversamento della media mobile ma si ha una chiusura in prossimità di essa.

Quindi, se ogni freccetta corrisponde ad un investimento nella relativa direzione vi sarete resi subito conto che diversi investimenti in questo grafico applicando questa strategia risultano chiusi in perdita. Vediamo quindi quali sono gli investimenti chiusi in profitto e quali quelli chiusi in perdita.

  • Investimenti chiusi in profitto: 1, 3, 4, 5, 7, 8, 9
  • Investimenti chiusi in perdita: 2, 6, 10

Come vedete in questo caso abbiamo avuto un successo sul 70% degli investimenti. Ma attenzione, adesso è capitato il 70%, in altri casi questa percentuale potrebbe essere molto più bassa. E allora? Che vuol dire che con questa strategia possiamo tranquillamente chiudere in perdita? Certo, come un tutte le strategie ma qui però abbiamo un arma a nostro favore che potrebbe permetterci di chiudere ogni sessione di trading che affrontiamo in attivo. Come?

Bene, abbiamo osservato che le serie consecutive di trade chiusi in perdita tramite questa strategia sono 2, a volte 3 e al massimo 4. Quindi potremmo pensare di investire importi maggiori quando un trade si chiude OUT in modo da recuperare le perdite precedenti. Lo so, ho sempre sconsigliato questo tipo di atteggiamento, ma quando mi accorgo che le serie di perdite consecutive non superano in genere 4 turni allora sono propenso ad investire in questo modo.

Con questo non voglio dire che sicuramente non ci potranno essere più di 4 turni consecutivi chiusi out of the money, ma voglio dire che generalmente non accade, ansi, molto spesso trovo un massimo di 2 turni out per poi riprendere a chiudere In The Money.

Tra le strategie ad alto rischio questa è sicuramente tra le più divertenti perché in breve tempo può dar luogo ad un discreto numero di segnali di trading.

Il mio consiglio è quello di testarla sempre prima con un conto demo, ed IQ Option ve lo offre senza neanche bisogno di depositare nulla, ma semplicemente indicando nome, cognome, email e password di registrazione. Una volta convinti dei risultati che si possono ottenere allora, se lo vorrete potreste pensare di investire soldi reali. Tra l’altro con IQ Option potete anche investire in modo sequenziale partendo da importi bassissimi come da 1€ ad investimento per poi proseguire a 5€, 10€, 20€ ecc. ecc.

Come sempre, massima attenzione e ricordate che si tratta di investimenti ad alto rischio.

Media mobile adattiva

Vi è chiaro il discorso della strategia della media mobile appena visto? Bene! Adesso affronteremo un altro argomento molto importante per i trader, la media mobile adattiva.

Se la media mobile (MA moving average) tiene conto della direzione soltanto, risulterà essere tanto più attendibile quanto più il mercato sia trasversale, infatti, spesso e volentieri, l’andamento della media mobile durante le fasi trasversali viene tagliata più e più volte dal prezzo rispetto a quando siamo in un evidente trend rialzista o ribassista. Questo meccanismo può dar luogo a falsi segnali che mettono in discussione la nostra operatività. Per limitare la presenza di questi falsi segnali possiamo ricorrere alla media mobile adattiva (AMA adaptive moving average) che oltre a tenere conto della direzione tiene anche conto della volatilità e quindi individua con più precisione la formazione di un trend rispetto alla MA. Sulla Netstation è possibile introdurre nel grafico la media mobile adattiva cliccando su “studi” e poi su media mobie adattata.

In questo modo ad esempio in condizioni di andamento trasversale la media mobile adattiva risulterà essere quasi piatta dando luogo così in misura ridotta a falsi segnali.

A mio modestissimo avviso è molto più utile adottare questa strategia con la AMA rispetto che con la MA, magari potremmo ottenere un numero di segnali di ingresso inferiore ma più preciso.

Molto spesso si parla di KAMA invece che di AMA dal nome del suo scopritore Perry Kaufman Adaptive Moving Average che la introdusse proprio per cercare di ridurre al minimo i falsi rumori.

Strategie Opzioni Binarie: Media Mobile

La media mobile è senza dubbio uno degli indicatori tecnici di trading più usato dagli esperti del settore di tutto il mondo nell’analisi di mercato. Nello specifico questo utilissimo indicatore tecnico esamina la media dei prezzi: per farlo aggiunge il prezzo attuale del valore e sottrae il primo valore di prezzo preso in considerazione.
Devi sapere che le strategie d’investimento più soddisfacenti (e che quindi offrono agli operatori maggiori possibilità di successo nel trading in opzioni binarie) sono sicuramente quelle che fanno riferimento per l’appunto ad indicatori tecnici come la media mobile, che rappresentano una fonte molto affidabile su cui fare previsioni di tipo statistico.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

59% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Deposito minimo basso
  • Demo gratis illimitata

87% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Media Mobile

Nell’esempio riportato qui di seguito prenderemo in considerazione in particolare una media mobile a 50 periodi connessa ad un time frame di tipo H1; in questo grafico utilizzeremo opzioni binarie con scadenza oraria. Dopo aver stabilito tutti quanti i parametri necessari, a questo punto, per operare, sarà quindi necessario attendere gli avvisi della media mobile.

Devi sapere che questo tipo di strategia d’investimento in opzioni binarie non deve assolutamente essere impiegata nel caso il mercato fosse in fase laterale, in quanto le fasi laterali modificano la media dei prezzi e non creano statistiche attendibili.

Come potrai notare dalla rappresentazione grafica riportata qui sopra, è possibile osservare due tipi di segnali di trading: è infatti presente un segnale di trading di tipo rialzista, determinato dal transito, nello specifico dal basso verso l’alto, del prezzo sulla media mobile; in secondo luogo è presente un segnale di trading di tipo ribassista, determinato dal transito, nello specifico dall’alto verso il basso, del prezzo sulla media mobile.

Che informazione di trading ci offre la Media Mobile?

A questo punto sarà opportuno acquistare un’opzione binaria di tipo Call con scadenza ad un’ora nel caso si verifichi un segnale di tipo rialzista, mentre al contrario, sarà necessario acquistare un’opzione di tipo Put con scadenza di un’ora, nel caso di verificasse un tipo di segnale ribassista.

Che percentuale d’investimento è consigliata? Nel caso della media mobile è opportuno che tu investa una percentuale che arrivi al massimo al 5% del tuo denaro.

Tieni sempre presente che è di fondamentale importanza seguire una certa logica nella decisione delle percentuali d’investimento di cui fare uso; rispettare le regole che ci si è imposti prima di operare, grazie a guide o suggerimenti, sarà basilare per la gestione del proprio capitale e quindi per il successo dei propri investimenti.

Deposito minimo:$100
Trade minimo:$24

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • Binarium
    Binarium

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Come scegliere un broker di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: